CIC

Il CIC e' una porta sempre aperta, dove è possibile trovare, durante le ore di lezione, un docente o un esperto disposto ad ascoltare. Lo Sportello funziona soprattutto con il metodo dell’ascolto attivo che permette allo studente di non trovarsi di fronte a risposte confezionate, ma di riconsiderare il problema da altre angolature per poter giungere a soluzioni possibili. 

IL  Liceo B. Croce da diversi anni propone alcuni progetti che, sia per il successo che per l’approvazione unanime ottenuti da parte degli utenti, si configurano come progetti di consolidata tradizione ed altri che di anno in anno variano rispetto alla domanda o alle esigenze degli stessi allievi. Tra i progetti per così dire, istituzionali il POF prevede:

Metodo di studio

Presso la sede del CIC (Centro di Informazione e Consulenza) è attivo su appuntamento e  in orario antimeridiano, uno sportello di consulenza metodologica e motivazionale, per colloqui individuali volti a migliorare il rendimento scolastico attraverso l'acquisizione di una maggiore consapevolezza delle proprie capacità e l'uso ottimale delle tecniche di studio. Per le classi prime, all’inizio dell’anno scolastico, possono essere attivati ulteriori interventi sul metodo di studio, finalizzati sia a consolidare la metodologia di base di elaborazione della conoscenza sia la percezione positiva delle proprie potenzialità.

Consulenza medico-psicologica

Nei locali del liceo è aperto in orario antimeridiano uno sportello di consulenza psicologica presso l'aula del CIC, curato da un professionista esterno. Gli studenti possono fissare appuntamenti per colloqui mirati sulle loro difficoltà. I colloqui non hanno carattere di terapia: in caso di necessità, interventi sistematici e prolungati dovranno essere svolti al di fuori della scuola. Il servizio è aperto anche ai genitori. Nel corso dell’anno, in base agli interessi manifestati, possono essere attivati incontri con gruppi di genitori, in qualche caso aperti ai docenti, condotti da uno psicologo, per discutere sulle problematiche dell’adolescenza. È garantita la massima riservatezza.

Vedi orari 2015-2016