Sport

Il liceo “Benedetto Croce” incentiva la pratica sportiva integrativa, anche per portare gli studenti attraverso l’attività fisico-motoria al consolidamento di sane abitudini di vita. L’organizzazione di servizi sportivi all'interno di un percorso scolastico colloca l'esperienza motoria  come soddisfazione dei bisogni diffusi degli adolescenti (gioco, benessere fisico, divertimento, competenze che possono essere soddisfatte attraverso l'esercizio fisico-motorio)  e del più ampio sistema sociale. L'attività motoria può costituire quindi un fattore essenziale di sostegno dello sviluppo della personalità, di qualità di vita, spazio per emozioni e libertà, che in altri contesti, sono sottratti ai ragazzi dalla quotidianità e dalla routine.

16 romania uefa win copia

UEFA 2016

Croce e ambasciata Romena

Ref. intero prof. Aprilini

ref. ambasciata romania sign. Ovidiu PUFU Secondo Segretario, Responsabile Comunicazione Ambasciata di Romania in Italia. 

Il liceo Croce ha vinto il primo premio con lo striscione per la nazionale di calcio romena per la UEFA 2016 pensato dai ragazzi del 2A sportivo, coadiuvati dal prof. Liparulo e supportati dall’ambasciata di Romania in Italia. Ref. interno del progetto: prof. Paolo Aprilini

I ragazzi parteciperanno ad un evento di Striscia la Notizia e al viaggio premio a Strasburbo che si terrà ad ottobre 2016.

 

16 gss basket copia

Basket 3 contro 3

08/05/2016

ref. prof.ssa M.G. Spagnolo, prof. A. Dell'Aquila

Campionati Studenteschi 2015/2016. I nostri ragazzi si piazzano secondi alle Gare Sportive Studentesche di basket 3 contro 3, scuole secondarie II Grado, fase distrettuale 2015/2016.

16 vela croce copia

 

Settimana azzurra 2016

26/30 aprile

Il biennio del Liceo sportivo e scientifico ed il 4A dell’IIS Croce-Aleramo svolgerà un corso di vela e di orienteering con istruttori federati FIV. Il corso prevede anche la visita della Barocca Gallipoli ed un’escursione nel Parco naturale regionale Isola di Sant'Andrea e litorale di Punta Pizzo con guide ambientali di Lega Ambiente. Alla fine del corso sarà rilasciata a tutti gli studenti partecipanti la tessera FIV.

 

vedi programma dettagliato e cosa portare.

 

16 paralimpiadi1 copia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Paralimpiadi lazio 2016

5 maggio 2016

Si svolgerà a Roma in Via Battista Bardanzellu, 7  presso il Liceo Scentifico Croce - Aleramo la IX Giornata Regionale Paralimpica. La manifestazione, organizzata dal Comitato Paralimpico della Regione Lazio con il sostegno della Direzione Regionale INAIL Lazio, in collaborazione con l'I.I.S. Croce - Aleramo e il Patrocinio del Municipio di Roma IV, Roma 2024, Regione Lazio e Ufficio Scolastico Regionale Lazio, vuole sottolineare quanto lo sport sia capace di unire le persone, concependo la diversità non più come una barriera ma come punto di partenza per costruire il proprio percorso di vita. Nella mattinata di giovedì 5 Maggio 2016 dalle ore 9,00 presso l'Aula Magna dell'Istituto Croce -Aleramo, si terrà il convegno "Sport e Disabilità".

Interverranno e porteranno i loro saluti: la Prof.ssa Emilia D'Aponte, Dirigente Scolastica del Liceo Croce - Aleramo; Pasquale Barone, Presidente del CIP Lazio; Luca Pancalli, Presidente del CIP e Vice Presidente Roma 2024; Rita Visini, Assessore alle Politiche Sociali e Sport Regione Lazio; Antonella Onofri, Direttore Regionale INAIL Lazio; Gildo De Angelis, Direttore Generale Uff. Scolastico Regionale per il Lazio e Emiliano Sciascia, Presidente del IV Municipio di Roma. Saranno presenti atleti campioni del Cip ed interverranno con le loro testimonianze: Mauro Cratassa, Oxana Corso, Christian De Mase, Michele Ceglia, Silvia Tombolini e Andrea Brusa, ecc...

Si tratta di una manifestazione che si configura come una vera e propria festa dello sport rivolta a vari settori di disabilità e che mirerà a promuovere lo sport per le persone disabili. La suddetta manifestazione, entrata ormai, di consuetudine, a far parte del calendario delle attività organizzate dal CIP Lazio, coinvolgerà numerosi partecipanti interessando sia l'ambito sportivo (numerose federazioni, discipline associate, associazioni sportive, tecnici ecc.) che il mondo della scuola, coinvolgendo anche gli Istituti scolastici limitrofi. Lo Sport è considerato universalmente un mezzo di crescita fisica culturale e sociale di ogni persona e sulla base di questo assunto con questo progetto, attraverso la collaborazione delle varie istituzioni coinvolte si cercherà, mettendo a sistema ogni forma di risorsa possibile, di legare strategia culturale, risorse umane disponibili e qualità organizzativa al fine di potenziare sempre più il nostro intervento nella scuola a favore degli alunni disabili.

Successivamente al Convegno dalle ore 11,00 si passerà alla pratica con le esibizioni sportive paralimpiche quali scherma non vedenti, calciobalilla, rugby in carrozzina, scherma in carrozzina, sitting volley, tiro con l'arco, soft archery, taekwondo, tennistavolo, parabadminton, calcio dir, equitazione, bocce, atletica (vortex) e la simulazione di vela. I tecnici e le società delle federazioni paralimpiche consentiranno ai ragazzi di provare le varie discipline presenti e di mettersi alla prova, creando un ambiente di integrazione e di sano confronto per trasmettere quanto lo sport possa migliorare la vita fisica e psicologica. Sarà una giornata educativa, di festa e di grande integrazione per insegnare quanto lo sport renda tutti uguali, senza differenze ma opportunità alla pari

scarica scheda di partecipazione

piantina Liceo

Vedi programma

 

16 MIGUEL CROCE copia

Corsa di Miguel

2016

ref. prof.ssa Carla Raschillà

Quest'anno il liceo ha partecipato al noto evento della capitale con 100 studenti. Alla finale si sono classificati diversi alunni. Finale dei mille: CHUMACERO FABRICIO 1AS, FERRETTI ARIANNA 2C, MESSINA SARA 2AS, ZEHKAVAND PARSA 2A, TORTORICI LORENZO 3AL. Finale salto in lungo CON RIGLIONI EMANUELA 1E, SUCCI DAVIDE 2A. La finale è il 21 marzo allo Stadio dei Marmi Pietro Mennea, in occasione della Giornata della memoria e dellO impegno promossa da Libera e concomitante con il terzo anniversario della scomparsa del grande campione azzurro.

16 olimpiadi roma copia 

Conferenza

“La Tregua Olimpica: Sport al servizio della Pace”Risoluzione ONU per i Giochi Olimpici di Rio 2016

Ref. prof. Aprilini

25 gennaio 2016

Roma, Sala Conferenze Stadio Olimpico, ore. 9.30. Le classi coinvolte: 1AS con il prof. Cerasoli, 2AS con il prof. Aprilini, 2A con il prof. Morlino. Dopo la conferenza visita guidata dello stadio olimpico.